0

I VANTAGGI DI UNA INFLAZIONE PIU’ALTA

L’indice della crescita dei prezzi è sceso a maggio nell’area euro allo 0,5% dallo 0,7% di aprile ,sono attese misure non convenzionali da parte della Bce alla prossima riunione del 5 giugno, per contrastare la bassa inflazione riportandola poco sotto il 2%. Anche la banca centrale, punta infatti a un aumento generalizzato dei prezzi per risollevare l’economia .

Un primo vantaggio per l’Italia sarebbe quello di spingere in alto il Pil nominale. L’obiettivo sarebbe di una crescita del 3% e per raggiungerlo, basterebbe un +1,2% di Pil reale, che si calcola invece mantenendo i prezzi dei beni costanti . Detto altrimenti, all’Italia basterebbe fare un po’ meno di quello che sarebbe necessario, perché al resto penserebbe l’inflazione in crescita. L’Unione europea, come sappiamo, impone di ridurre, nella misura di un ventesimo, la quota del rapporto debito –Pil (nominale) che eccede la soglia del 60 per cento, il cosiddetto fiscal compact. Riuscendo a mantenere i conti pubblici in ordine e considerando gli interessi sul debito, anche solo una piccola variazione al rialzo dell’inflazione ci consentirebbe di respirare un po’,  senza fare i salti mortali , contribuendo a far crescere l’economia italiana. A beneficiare di un aumento dei prezzi, infatti, saranno anche le imprese. Il maggior pericolo della deflazione (che è il contrario dell’inflazione), il cui spettro continua ad aggirarsi nell’Eurozona, è quello di far precipitare l’economia di un paese in una spirale: le imprese sono costrette ad abbassare i prezzi per un calo della domanda, a tagliare i costi e a ridurre gli investimenti, con la conseguente riduzione di posti di lavoro e dei salari che fanno diminuire ancora la domanda di beni e servizi e così via.

 

  www.padova.deciba-professional.it

Tel. 391 7059003 – 349 9480562  o via e-mail  padova@deciba-professional.it

 

Myriam Giada Vianello

Myriam Giada Vianello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *